DEENES

Condizioni generali di vendita

PARTI DEL CONTRATTO

Per parte Venditrice s’intende la società fornitrice dei materiali oggetto della fornitura, che emetterà fattura per gli stessi materiali.
Per parte Acquirente s’intende l’intestatario delle fatture concernenti i materiali di cui si tratta.
Le clausole delle presenti Condizioni generali di Vendita hanno efficacia per tutti i contratti che saranno stipulati dalle parti, dal momento della sottoscrizione a tempo indeterminato, salva l’espressa facoltà di disdetta con termine di preavviso di giorni 30 alla controparte.

1. ORDINI

Le presenti condizioni generali di vendita si intendono integralmente accettate dal cliente con il conferimento dell’ordine.
Il venditore si riserva il diritto di accettare o rifiutare l’ordine ricevuto, che dovrà essere trasmesso per iscritto e raggiungere un importo netto di almeno €. 600,00= IVA esclusa.
Gli ordini di importo netto inferiore a €. 600,00= IVA esclusa non verranno accettati.

2. CATALOGHI

Ogni indicazione, disegno o immagine circa i prodotti contenuta nei cataloghi o listini di TOF S.r.l. è puramente indicativa e non vincolante, e potrà essere variata senza preavviso in qualsiasi momento.
Solo le indicazioni espressamente contenute nella conferma dell’ordine avranno valore vincolante per TOF S.r.l..
È vietata la riproduzione totale o parziale dei cataloghi o dei listini senza il preventivo consenso scritto di TOF S.r.l..

3. PREZZI

Tutti i prezzi sono espressi in euro.
Il prezzo indicato nella conferma d’ordine deve intendersi franco deposito – sito in San Maurizio d’Opaglio – e al netto di IVA e di ogni altra eventuale imposta.
In funzione delle oscillazioni delle materie prime, le offerte avranno validità di giorni 30 dalla data di loro emissione.
Il prezzo vigente dovrà intendersi quello indicato nell’offerta.
Sono completamente a carico dell’Acquirente eventuali tasse d’importazione, dazi doganali e qualsiasi imposta relativa al paese di destinazione della merce.
Dichiarazioni, promesse e garanzie, provenienti da soggetti sprovvisti di rappresentanza organica della Società (a titolo esemplificativo, ma non esaustivo, dipendenti, rappresentanti o agenti) e difformi dalle condizioni qui riprodotte, non saranno in nessun caso impegnative per TOF.

4. SPEDIZIONI

La merce viaggia a rischio e pericolo dell’Acquirente, anche se venduta franco destino.
Il destinatario è tenuto a controllare la merce in arrivo ed a contestare eventuali danni direttamente al vettore, anche quando la merce è recapitata in porto franco.

5. TERMINI DI CONSEGNA

I termini di consegna sono meramente indicativi.
TOF s’impegna a rispettare i termini di consegna pattuiti e indicati nella conferma d’ordine, ma nessun ritardo legittima l’Acquirente a richiedere la cancellazione dell’ordine e richiedere danni, diretti o indiretti, di qualsiasi natura.
I fatti che impediscano o ritardino la spedizione dei materiali come, in via esemplificativa ma non limitativa, ritardati rifornimenti di materie prime, divieti d’importazione, scioperi (anche aziendali) ed altri fatti che impediscano o ritardino la produzione e/o la lavorazione, sono convenzionalmente considerati cause di forza maggiore e la Venditrice non potrà essere ritenuta responsabile del ritardo della consegna.
Analogamente viene considerata causa di forza maggiore ogni evento che comprometta la capacità della Venditrice di far fronte ad un qualsiasi suo obbligo contrattuale, a condizione che la causa di forza maggiore sia al di fuori del suo controllo e non potesse essere ragionevolmente né prevista né impedita.

Nei casi sopra citati, la Venditrice potrà ritardare la consegna quanto dovessero durare le cause del ritardo.
Salvo quanto diversamente concordato per iscritto, la Venditrice consegna i beni all’Acquirente franco stabilimento della Venditrice stessa Ex Works (CC Incoterms 2010), caricato; la proprietà, il rischio di perimento ed eventuali danni passano dalla Venditrice all’Acquirente al momento della detta consegna, o, se l’Acquirente dovesse rifiutarsi di riceverla, al momento in cui la consegna viene offerta.
L’accettazione della spedizione a mezzo corriere costituirà ad ogni effetto consegna.

6. PAGAMENTI

Vengono considerati liberatori soltanto i pagamenti effettuati in Euro alle date di scadenza e nei termini stabiliti e riportati nelle fatture.
Il ritardo nel pagamento delle forniture darà luogo all’addebito automatico degli interessi moratori nella misura prevista dal D. lgs. n. 231/2002, senza necessità di formale messa in mora, e determinerà l’immediata sospensione, o la risoluzione, senza necessità di alcun preavviso, delle forniture o dei contratti in corso, anche se non relativi ai pagamenti in questione.
In caso di pagamento dilazionato, il mancato rispetto di un solo termine di scadenza, oltre le sopra indicate conseguenze, comporterà l’automatica decadenza dal termine, con la conseguente esigibilità immediata dell’intero ammontare.

7. PROPERIETA’ INTELLETTUALE

Tutti i diritti di proprietà intellettuale (quali, a titolo esemplificativo ma non esaustivo, brevetti per invenzioni, per modelli di utilità, diritti d’autore, marchi, know-how) sui beni qui venduti appartengono in via esclusiva alla Venditrice.

8. RISERVA DI PROPRIETÀ

La merce fornita resterà di proprietà della Venditrice fino al suo regolare ed integrale pagamento.
Assegni o cambiali, ancorché accettati da TOF S.r.l., saranno considerati come pagamento solo dopo il loro effettivo incasso.

9. GARANZIA

TOF S.r.l. garantisce che il prodotto venduto è stato accuratamente collaudato in stabilimento, ed è comunque coperto da garanzia per il periodo di 12 mesi a partire dalla data indicata sul documento di trasporto.
La garanzia per i vizi è limitata ai difetti che si manifestino in condizioni di impiego normali e corrette, secondo le istruzioni fornite dalla Venditrice.
L’Acquirente si assume il rischio relativamente all’idoneità del prodotto fornito per l’uso da egli stesso previsto, nonché tutti i rischi derivanti dalla sua manipolazione o dal suo impiego in modo negligente, imperito o imprudente, e comunque in modo difforme dall’uso previsto.
È esclusa ogni garanzia in caso di manomissione o comunque di modifica del prodotto.
Si applica in ogni caso l’art. 1495 c.c.
In nessun caso il venditore potrà essere ritenuto responsabile nei confronti dell’Acquirente per eventuali danni indiretti, incidentali, consequenziali o punitivi come, a titolo esemplificativo ma non esaustivo, mancato guadagno, perdita di contratti, mancata produzione, fermo macchine, pagamento di penali a soggetti terzi, rimborso spese per macchina sostitutiva, qualunque sia la natura, contrattuale o extracontrattuale, delle contestazioni.

10. RECLAMI

Al ricevimento della merce l’Acquirente deve verificare la conformità dei prodotti e l’assenza di vizi.
A pena di decadenza dalla garanzia, i reclami relativi alla non conformità ed ai vizi dovranno essere denunciati, mediante lettera raccomandata a.r. o pec o E-mail, entro 8 giorni dal ricevimento della merce in caso di vizi o difetti palesi, oppure entro 8 giorni dalla loro scoperta in caso di vizi o difetti occulti o non rilevabili con la comune diligenza, ed il prodotto – o i prodotti – asseritamente difettosi dovranno essere tenuti a disposizione di TOF S.r.l. per consentire alla stessa ogni opportuna verifica.
Qualora, all’esito di tali verifiche, venisse accertata la sussistenza di quanto lamentato, TOF provvederà alla sostituzione gratuita della merci risultate difettose purché esse siano rese franco magazzino.
La procedura per la gestione dei resi in garanzia, con le relative linee guida, è reperibile sul sito web www.tofin.com/aperturareso.

11. RESPONSABILITA

I prodotti TOF sono normalmente corredati da idoneo foglio, o manuale, di istruzioni per il loro corretto utilizzo.
TOF S.r.l. declina pertanto ogni responsabilità per eventuali danni a persone, cose o animali derivanti dall’utilizzo degli apparecchi senza osservanza delle istruzioni, delle prescrizioni di sicurezza o comunque non installati correttamente e/o installati senza effettuare i controlli d’uso.

12. LEGGE APPLICABILE – FORO COMPETENTE

Qualsiasi controversia tra le parti sarà regolata secondo la legge italiana.
Foro competente in via esclusiva è il Tribunale di Novara.

Per accettazione
A sensi e per gli effetti degli artt.li 1341 e 1342 c,.c., dichiaro di aver preso visione e di ben aver compreso le clausole sopra riportate, con particolare riferimento a quelle di cui ai punti 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 10, 11.